Bando PMI Emilia Romagna

Finanziamenti per internazionalizzazione ecco tutti i dettagli del bando regione Emilia Romagna

1
105

E’ attivo in bando PMI Emilia Romagna che si propone di valorizzare i progetti di promozione dell’export e partecipazione a eventi fieristici. L’intervento, pubblicato nel POR Fesr 2014-2020 – Azione 3.4.1, intende incoraggiare le imprese nella diversificazione dei mercati di sbocco, rafforzando la competitività del sistema produttivo regionale. Scopri come ottenere gli incentivi proposti.

Come funziona il bando PMI Emilia Romagna?

L’agevolazione finanziaria stanziata, ovvero il finanziamento a fondo perduto sarà erogato fino al 45% delle spese ammesse per i progetti dell’export delle imprese non esportatrici. Tali aziende dovranno essere operanti nei settori: artigianato, commercio, industria, servizi, cultura e no profit.

Chi può beneficiare del contributo?

Sono due le tipologie di imprese che possono ottenere i finanziamenti internazionalizzazione previsti dal bando:

  1. le PMI non esportatrici o che fanno export ma non abituale, con sede o unità operativa in Emilia Romagna o le reti formali di questa tipologia di PMI;
  2. le imprese di piccole o medie dimensioni con sede o unità operative sul territorio regionale.

Quali sono i progetti ammessi?

Sono ammessi tutti quei progetti che hanno la finalità di realizzare un piano di export di due annualità, su un massimo di 2 paesi esteri scelti dall’impresa. Oppure quei progetti che prevedono la partecipazione ad un programma di almeno 3 fiere svolte in paesi esteri, che possono essere presentati anche da PMI già esportatrici.

Le PMI potranno presentare la domanda solo per una delle tipologie indicate e i costi finanziabili dovranno essere relativi ad attività avviate dopo la presentazione della richiesta e concluse entro il 31 luglio 2018. Per la rendicontazione è previsto il termine del 21 settembre 2018.

Approfondisci: Bandi Europei / Business Plan / Finanziamenti Brevetti

Il bando PMI Emilia Romagna nel dettaglio

Se la tua PMI ha i requisiti per accedere agli incentivi, avere informazioni dettagliate sulle risorse economiche stanziate e sul termine di presentazione della domanda può esserti utile.

Le misure del contributo a fondo perduto

Il bando prevede la concessione di un contributo in conto capitale fino al 40% delle spese ammesse, fino ad un massimo di € 100.000,00. Nel caso delle reti formali di imprese è previsto che tale importo massimo sia erogato per ogni pmi della rete, fino ad un massimo di € 400.000,00 per progetto. Inoltre, è previsto che se il soggetto beneficiario s’impegna ad aumentare il numero degli occupati a tempo indeterminato, il contributo concesso può aumentare fino al 45%, comunque entro il limite di € 100.000,00.

Entro quando puoi presentare la domanda?

Hai tempo fino al giorno 11 ottobre 2017 per presentare la tua richiesta e ottenere il contributo a fondo perduto stanziato dalla Regione Emilia Romagna. Sul sito della Regione Emilia Romagna sono disponibili il testo del bando e la procedura telematica per la compilazione.

Se hai bisogno di chiarimenti sul bando o hai domande, scrivi la tua richiesta nei commenti.

Sommario
Artcolo
Finanziamenti Emilia Romagna
Descrizione
Finanziamenti Emilia Romagna bando per internazionalizzazione
Autore
Pubbicato da:
Incentivimpresa

1 COMMENTO

RISPONDI

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome