BANDO INVITALIA 2022

NUOVO SELFIEMPLOYMENT

Finanzia con prestiti a tasso zero fino a €50.000
l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali

Approfitta subito dell’opportunità offerta da Invitalia
che ti permette di finanziare al 100% il tuo progetto!

A chi è rivolto

Selfiemployment sostiene la nascita di attività imprenditoriali in tutto il territorio nazionale
(ad esclusione della Provincia autonoma di Bolzano).

Persone che intendono avviare un'attività imprenditoriale in possesso di UNO dei seguenti requisiti:

E

NEET

Persone di età compresa tra i 18 e i 29 anni, non impegnate in altre attività lavorative e in percorsi di studio o di formazione professionale.

E

DONNE INATTIVE

Donne maggiorenni che al momento della presentazione della domanda non risultano essere occupate in altre attività lavorative.

E

DISOCCUPATI DI LUNGA DURATA

Persone maggiorenni che al momento della presentazione della domanda risultano disoccupate da almeno 12 mesi

Possono richiedere i finanziamenti imprese che abbiano i seguenti requisiti:

E

Avere forma giuridica di imprese individuali, società di persone, società cooperative/cooperative sociali, associazioni professionali e società tra professionisti

E

Essere costituite da non più di 12 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda

E

Essere inattive

NB: I soci o titolari devono essere in possesso dei requisiti di cui sopra.

Le agevolazioni

Il bando prevede un'agevolazione che può essere a scelta tra:

MICROCREDITO

Da €5.000 a €25.000

MICROCREDITO ESTESO

Da €25.001 a €35.000

PICCOLI PRESTITI

Da €35.001 a €50.000

Le agevolazioni coprono il 100% delle spese ammissibili con un finanziamento
senza interessi e senza garanzie da restituire in 7 anni
dopo un periodo di preammortamento di 12 mesi.

Spese ammissibili

Possono essere finanziate le seguenti spese:

E

Strumenti, attrezzature e macchinari

E

Hardware e software

E

Opere murarie

entro il limite del 10% del totale delle spese in investimento ammesse.
E

Spese di gestione

locazione di beni immobili e canoni di leasing; utenze; servizi informatici, di comunicazione e di promozione; premi assicurativi; materie prime, materiale di consumo, semilavorati e prodotti finiti; salari e stipendi.

Cosa finanzia

Possono essere finanziate le iniziative in tutti i settori della produzione di beni,
fornitura di servizi e commercio, anche in forma di franchising, come ad esempio:

Turismo

(alloggio, ristorazione, servizi) e servizi culturali e ricreativi.

Servizi alla persona

Servizi per l'ambiente

Servizi ICT

servizi multimediali, informazione e comunicazione.

Risparmio energetico ed energie rinnovabili

Servizi alle imprese manifatturiere e artigiane

Commercio al dettaglio e all'ingrosso

Trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli

Ad eccezione dei casi di cui all’articolo 1.1, lett. c), punti i) e ii) del Reg. UE n. 1407/2013.

i settori esclusi

Gli unici settori non ammissibili sono quelli previsti
dalla disciplina comunitaria, in particolare:

Pesca

Acquacoltura

Produzione primaria in agricoltura

Lotterie, scommesse e case da gioco

Come partecipare

La domanda e i relativi allegati possono essere inviati esclusivamente online,
attraverso la piattaforma informatica di Invitalia.

Per richiedere le agevolazioni è necessario:

Prima di tutto devi avere un Business Plan completo e dettagliato.

Bisogna avere lo SPID con cui effettuare l'accesso sulla piattaforma per caricare il business plan dell'attività imprenditoriale.

Protocollata la domanda, il proponente riceverà una pec con la convocazione al colloquio a cui dovrà rispondere confermandone la partecipazione.

Il colloquio avverrà da remoto tramite piattaforma dedicata.

Dopo il colloquio Invitalia comunicherà l'esito tramite pec.

Ricevuto l’esito basterà costituire la ditta individuale o la società e aprire un conto corrente per richiedere l’erogazione del finanziamento che a seconda dell’importo richiesto potrà avvenire in unica soluzione o in due tranches.

Per avere più possibilità di approvazione puoi partecipare al nostro corso di Autoimprenditorialità che ti darà diritto ad avere 9 punti in fase di istruttoria.

DICONO DI NOI

Guarda e ascolta le referenze di clienti soddisfatti