Bandi Europei la Guida ai Finanziamenti 2022 per Imprese e Start Up

da | 2 Gen 2022 | Approfondimenti | 32 commenti |

I Bandi Europei sono l’opportunità per lo sviluppo della tua impresa. Le risorse stanziate dall’Unione Europea attraverso il programma Horizon 2020 hanno l’obiettivo di aiutare gli imprenditori a realizzare i loro progetti d’investimento attraverso finanziamenti agevolati e finanziamenti a fondo perduto.

Con i bandi europei è più facile ripensare al tuo business, l’importante è saper scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Ecco tutte le informazioni per sapere come funzionano e come accedere alle agevolazioni.

Scopri i bandi europei e trova quello giusto per il tuo investimento

La guida è uno strumento utile per saperne di più sulle opportunità di crescita per imprese e start up e sull’assegnazione dei fondi europei come incentivo per stimolare la produttività e la competitività.

A chi si rivolgono

I potenziali beneficiari dei bandi europei sono le imprese e le start up operanti nei seguenti settori:

  • agricoltura;
  • industria;
  • cultura;
  • innovazione tecnologica;
  • commercio;
  • servizi;
  • no profit.

Quali tipi di finanziamento

I fondi erogati dall’UE si distinguono in diretti e indiretti. I primi sono strutturati in programmi comunitari gestiti dalla Commissione Europea, per esempio Horizon 2020 per la ricerca e l’innovazione.

Invece, i fondi indiretti sono definiti strutturali e sono gestiti dalle autorità locali nazionali (PON) o regionali (POR) del relativo Stato membro dell’UE.

Attraverso i bandi europei, aziende, PMI e start up potranno accedere a contributi a fondo perduto, finanziamenti agevolati e altri sgravi fiscali.

Consulta ora il nostro esperto per sapere quali sono i bandi europei più adatti al tuo progetto.

Il ruolo di Invitalia e Mise

Entra nel dettaglio per saperne di più sugli organismi che si occupano di programmare i fondi, pubblicare i bandi e assegnare finanziamenti europei alle imprese beneficiarie, alle start up e ai giovani e aspiranti imprenditori in Italia.

Il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) e Invitalia, l’Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, si occupano, congiuntamente alla Commissione Europea, di gestire i Fondi Europei e Nazionali con l’obiettivo di sostenere l’occupazione e l’economia del Paese.

Il loro è un ruolo fondamentale per l’attuazione dei Programmi cofinanziati dall’UE e dalle politiche nazionali.

Invitalia opera come partner del Mise e di altre istituzioni occupandosi di:

  • redazione e messa a punto dei Programmi;
  • progettazione e attuazione degli interventi;
  • monitoraggio, controllo e certificazione della spesa.

Spese ammissibili e contributi nel dettaglio

Il testo integrale di ogni bando riporta quali spese possono essere ammesse al finanziamento e quali agevolazioni saranno riconosciute ai soggetti beneficiari.

Solitamente i costi finanziabili sono quelli funzionali al progetto, relativi a beni durevoli; gestione delle risorse umane, materiale di consumo, strumenti informatici, brevetti e certificazioni, spese generali. Tali voci di spesa saranno accettate se comprovate da relativa documentazione.

La Commissione europea finanzia i progetti con contributi che vanno dal 50-60% ad un massimo del 75-80% del totale delle spese ammissibili del progetto.

Ogni bando nel dettaglio indicherà l’importo minimo e massimo e sarà specificato il tipo di incentivo. Per esempio, nel caso di finanziamenti nazionali o regionali con fondi europei, l’aiuto potrebbe essere un contributo a fondo perduto 100%.

Ottimizza tempo e risorse, noi possiamo selezionare per te il bando che realizzerà il tuo investimento. Raccontaci il tuo progetto!

Come accedere alle agevolazioni

Per partecipare ad un bando e aumentare le tue possibilità di ottenere l’assegnazione dei finanziamenti europei, ti consigliamo di leggere attentamente il testo che lo descrive, dove troverai espressi quali sono i requisiti richiesti e le modalità di presentazione della domanda.

Per accedere ai fondi dovrai compilare la domanda di finanziamento e predisporre un business plan dettagliato. Infatti, il piano d’impresa è necessario per la valutazione della fattibilità del progetto ed è l’unico strumento attraverso cui potrai presentare la tua impresa o start up, la strategia di sviluppo e l’investimento che intendi realizzare.

Come fare un business plan?

La redazione del piano d’impresa deve prevedere alcuni elementi fondamentali:

  • profilo del soggetto richiedente;
  • idea di business;
  • analisi del mercato e dei competitors;
  • strategie di sviluppo e prospettive di crescita;
  • aspetti tecnici-produttivi ed economico-finanziari.

Chi può occuparsi della scrittura efficace del business plan?

La stesura del documento richiede esperienza e metodo e per questo ti suggeriamo di delegare questa attività a chi lo fa di mestiere. Chiedi ora al nostro esperto.

La richiesta di finanziamento

La presentazione della domanda è una procedura che richiede tempo, pertanto se ti interessa proporre la tua candidatura, ti suggeriamo di provvedere alla predisposizione dei documenti richiesti con anticipo rispetto la scadenza.

Per l’ammissione, dovrai compilare la domanda attraverso il sistema elettronico messo a disposizione o provvedendo secondo le direttive presenti nel bando. Non dimenticarti di allegare tutti documenti e i moduli richiesti. Qualora mancassero le condizioni di ammissibilità, la domanda sarà respinta perché consegnata oltre la scadenza, o incompleta oppure errata.

La fase di valutazione

I bandi europei fanno riferimento a programmi di finanziamento specifici, ognuno dei quali prevede una procedura di selezione che viene dettagliata nel testo integrale del provvedimento. Il numero dei beneficiari a cui sarà erogato il finanziamento agevolato o il contributo a fondo perduto dipenderà dallo stanziamento disponibile.

Con i bandi europei hai più vantaggi per il tuo business

Scopri tutte le opportunità per far crescere e innovare la tua impresa. Noi possiamo aiutarti a ricercare il bando più adatto per la tua azienda o start up e a redigere la domanda di finanziamento.

Con l’aiuto di un esperto sarà più facile ottenere le agevolazioni. Contattaci ora!

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 1 Media: 4]

32 Commenti

  1. Micol Zangoli

    Buongiorno, ho 24 anni e vorrei ampliare la mia attività artgiana di sartoria con inserimento di una nuova linea di capi d’abbigliamento, maggiore comunicazioe on-line e inserimento e-commerce.
    Esistono bandi per sostenere questo mio nuovo progetto?
    Grazie
    Buona giornata

    Rispondi
  2. Diana

    Salve mi chiamo Diana, siamo un azienda inglese piccola e vorremo aprire una filiale in Italia, ci sono incentivi a riguardo? Fondo perduto sarebbe ideale (assunzioni etc).

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Salve Diana dipende dal tipo di azienda che volete aprire in Italia gli incentivi ed i bandi sono molteplici

      Rispondi
  3. Mirko

    Buongiorno Mi chiamo Mirko Volevo sapere se ci sono bandi a fondo perduto. Regione Lazio per aprire una nuova attività di pasta all’uovo.

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Certo Mirko che esistono non esitare a contattarci se vuoi un aiuto nella compilazione del business plan il nostro recapito 08231765088

      Rispondi
  4. giuseppe

    Buongiorno

    quali tipi di finanziamenti sono previsti e ci sono contributi a fondo perduto per avviare in Lombardia un’attività commerciale che si occupi di vendere materiale edile ecosostenibile?

    Rispondi
  5. angelo mario cama

    BUONGIORNO MIA FIGLIA VORREBBE APRIRE UN LABORATORIO DI PASTICCERIA PER VENDITA ON LINE DI DOLCI E POSSIBILE ATTINGERE AI FONDI

    Rispondi
  6. elena

    Buongiorno vorrei comprare una serra per coltivare lo zafferano in Rmilia Romagna , una varietà tipica italiana dell’appennino , potrei chiedere fondi ?

    Rispondi
    • Carmen Provetta

      Certo Elena, essendo l’agricoltura un settore ad hoc prevede svariati finanziamenti con elevate percentuali a fondo perduto.

      Rispondi
  7. davide

    buongiorno, vorrei sapere se ci sono fondi/finanziamenti per aperture di un negozio in franchising (ambito immmobiliare).

    io sono un persona fisica e non ho ancora la partita iva. insomma parto da zero.

    grazie e buona giornata

    Rispondi
  8. Gaspare Sicula

    Salve, mi piacerebbe lavorare con Voi a progetti di prestito alle imprese start up innovative. Sto per laurearmi in Economia e Marketing, ed ho fatto una tesi proprio sulle start up, pmi innovative finanziate con il Crowdfunding.
    A presto

    Rispondi
  9. Rachele Adami

    Salve,
    mi chiamo Rachele 25 anni, residente in Toscana.
    Vorrei aprire un’azienda Agricola nella mia regione con un progetto inerente sempre all’agricoltura.
    Sono disponibili fondi perduti e/o finanziamenti agevolati?

    grazie

    Rispondi
  10. Mario

    Salve vorrei essere contattato, grazie

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Gentile Mario sul sito trova tutti i nostri contatti ma soprattutto può richiedere una consulenza personalizzata

      Rispondi
  11. Marco

    Buongiorno,
    vorrei comprare una vecchia officina e ristrutturarla per creare una SPA con poche camere per l’affitto.
    Esiste un fondo che copra la maggior parte delle spese?

    Grazie
    Cordiali saluti
    Marco

    Rispondi
    • Gina Bringas

      Buongiorno vorrei essere ricontattata per avere maggiori informazioni grazie

      Rispondi
      • Carmen Provetta

        Buongiorno Gina, puoi contattarmi al 3921584107 così da raccontarmi la tua idea di business.

        Rispondi
        • samuel

          Buongiorno,
          Ho bisogno del informazione per il finanziamento Europe per le nuove attività Startup.
          grazie

          Rispondi
      • Luca

        Salve vorrei poter aver la possibilità di aprire un ristorante bar e la sera rendere il locale in uno splendido Pub stile americano, ho delle prospettive e delle idee molto carine, vorrei fare qualcosa di più per i giovani. Ringrazio anticipatamente, spero di essere contattato per avere maggiori informazioni.

        Rispondi
  12. Dario

    Vorrei fare un progetto agricolo per la coltivazione di frutta in Toscana cosa devo compilare a chi mi devo rivolgere. Vorrei I fondi per acquistare il terreno materiale etc mi potete mandare le Info alla mia email perfavore

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Caro Dario noi non mandiamo info via mail sul nostro sito trovi il nostro servizio di consulenza creato ad hoc per rispondere a tutte le tue domande

      Rispondi
  13. Roberto

    Buongiorno
    vorrei informazioni sugli eventuali finanziamenti ottenibili da un ragazzo 22enne che vorrebbe rilevare un’attività di pizzeria nel quale già opera come pizzaiolo e responsabile del punto vendita.
    grazie anticièpatamente

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Con i fondi europei non si posso rilevare attività già esistenti

      Rispondi
  14. Giulia Ravazzolo

    Buongiorno sarei interessata a sapere se esistono bandi per le start up che si occupano di arredamenti di lusso per abitazioni, bar, ristoranti, interventi pubblici e negozi?
    Siamo una nuova società con 2 membri, denominata CR_DESIGN S.r.l., costituita dal 1 Agosto del 2019.

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Certo ovviamente va approfondito il tipo di investimento che la società intende realizzare.

      Rispondi
  15. studio commercialista orrico

    buongiorno volevo sapere per aprire una casa famiglia in voghera un cliente mi ha chiesto per i contributi a fondo perduto .fino a che cifra puo avere e se fate voi le pratiche grazie studio commercialista orrico

    Rispondi
  16. Daniele

    Buongiorno, esistono bandi o finanziamenti europei a fondo perduto per start up o cooperative agricole che decidono di occuparsi di canapa??

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Certo che esistono sono anche molto vantaggiosi

      Rispondi
  17. MARIA

    abbiamo comprato un immobile che vorremmo trasformare in un albergo diffuso in Abruzzo, il costo per la ristrutturazione, impianti, adeguamenti, ,arredi, ecc. è molto oneroso; esistono finanziamenti e fondi perduti che possono venirci in aiuto?

    Rispondi
    • Marco Vuotto

      Maria purtroppo ho bisogno di ulteriori info compila il nostro form e sarai ricontattata da uno dei nostri esperti

      Rispondi
  18. Gianni

    Buongiorno, vorrei aprire un’officina di riparazione veicoli a 2 ruote a Roma. E’ possibile ottenere un finanziamento a fondo perduto o quasi? Grazie

    Rispondi
  19. Anonimo

    salve mi chiamo Camilla e vorrei aprire un piccolo cinema nel mio paese che si trova in Basilicata. Sarebbe possibile ottenere finanziamenti a fondo perduto o quasi ,dato che si tratta di un progetto consistente a livello economico? grazie mille

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.