Microcredito 2024: requisiti e come funziona

da | 23 Gen 2024 | Approfondimenti | 2 commenti |

Microcredito 2024, ci sono importanti novità. A decorrere dal 12 gennaio ’24, infatti, è entrato in vigore il nuovo regolamento voluto dal Governo per modificare le modalità di accesso a questa tipologia di finanziamento. Insomma, se per la tua azienda stai valutando bandi come quello del Microcredito Lombardia, faresti bene a leggere questo breve articolo per conoscere tutte le novità introdotte dalla nuova normativa sul microcredito 2024.

Microcredito 2024: requisiti e beneficiari

Il microcredito 2024 può essere richiesto da imprese di nuova costituzione che vogliono investire nella fase di avvio dell’attività. Più nel dettaglio, stiamo parlando di autonomi con P.Iva individuale, società di persone, cooperative, Srl ed Srls. È fondamentale che l’impresa richiedente operi da non più di cinque anni, deve insomma trattarsi di una realtà “giovane” (a prescindere dalla specifica forma giuridica che assume).

Microcredito 2024: garanzie

Buone notizie per quel che riguarda i massimali: con il microcredito 2024 ora è possibile ottenere finanziamenti fino a 75 mila euro (contro ai 25 mila precedentemente previsti). Tale soglia sale a 100 mila euro nel caso delle Srl.

Il microcredito 2024, però, prevede che tali risorse non possano essere assistite da garanzie reali (ad eccezione del caso delle Srl).

In ogni caso, l’importo totale del finanziamento concesso attraverso un bando di microcredito 2024 non deve superare il 10% del capitale sociale dell’impresa richiedente (a fare fede è il valore riportato nell’ultimo bilancio approvato dall’azienda).

Microcredito 2024: come funziona

Ma quali sono i progetti finanziabili con il microcredito 2024? Le imprese devono infatti presentare dei piani di utilizzo delle risorse che prevedano alcuni tra i seguenti obiettivi:

  • Acquisto di beni, apparecchiature e materie prime;
  • Acquisto di servizi utili all’attività dell’impresa (anche servizi assicurativi o leasing);
  • Spese per la formazione;
  • Retribuzione di nuovi dipendenti.
Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 4 Media: 4.3]

2 Commenti

  1. IVAN SALERNO

    Vorrei sapere se la mia azienda rientra nell’utilizzazione di questa misura di finanziamaneto

    Rispondi
  2. Maria

    Vorrei sapere se per una nuova attività artigianale aperta da poco se si può utilizzare questa misura

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.