Smart Money 2024: nuovo bando per le startup innovative

da | 9 Ott 2023 | Approfondimenti | 0 commenti |

Smart Money vuole aiutare le startup italiane ad avere successo sostenendo i loro progetti e mettendole in contatto con le persone e le risorse di cui hanno bisogno.

Le agevolazioni di cui stiamo parlando vengono concesse alle nuove aziende che hanno idee innovative e che devono sostenere spese relative al loro business plan.

Smart Money: A chi è rivolto

Possono accedere alle agevolazioni tutte le startup innovative che soddisfano i seguenti criteri:

  • classificabili come piccole imprese secondo la definizione dell’Allegato 1 del Regolamento (UE) n. 651/2014;
  • costituite da meno di 24 mesi e iscritte nella sezione speciale del Registro delle Imprese;
  • nelle prime fasi di avvio dell’attività o nella prima fase di sperimentazione dell’idea imprenditoriale (pre-seed), oppure nella fase di creazione della combinazione prodotto/mercato (seed);
  • con sede legale e operativa situata in tutto il paese;
  • che non rientrano tra le imprese che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato, aiuti individuati come illegali o incompatibili dalla Commissione Europea;
  • che abbiano rimborsato le agevolazioni godute per le quali è stato disposto un ordine di recupero da parte del Ministero dello Sviluppo Economico;
  • nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non siano in liquidazione volontaria e non siano soggette a procedure concorsuali con finalità liquidatorie;
  • nei cui confronti non sia stata applicata la sanzione interdittiva di cui all’articolo 9, comma 2, lettera d), del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 e successive modifiche e integrazioni;
  • costitute da persone che non hanno subito condanne penali, che non possano aver fatto nulla che impedisca loro di svolgere questo lavoro;
  • che non hanno operatività nei settori dell’agricoltura, della pesca o dell’acquacoltura.

Anche le persone fisiche che vogliono avviare una nuova attività possono usufruire delle agevolazioni, a condizione che, entro 30 giorni dalla data della comunicazione di ammissibilità alle agevolazioni, la società sia stata avviata e sia stata presentata la domanda di iscrizione nella sezione ordinaria e speciale del Registro delle Imprese.

Attori dell’ecosistema dell’innovazione

Esistono alcuni attori dell’ecosistema dell’innovazione che possono operare nell’ambito degli interventi Smart Money. Si tratta di incubatori e acceleratori certificati, centri di innovazione e organizzazioni di ricerca.

Inoltre, i business angels e gli investitori qualificati possono attuare interventi di venture capital.

Smart Money: progetti ammissibili

Per usufruire delle agevolazioni, le nuove imprese devono avere un progetto che:

  • abbia una soluzione innovativa che risponda alle esigenze e che possa essere utilizzata più volte;
  • dimostri che le persone coinvolte nel progetto abbiano le competenze necessarie per svolgere il lavoro;
  • sia incentrato sulla creazione di un prototipo (Minimum Viable Product) o della prima applicazione industriale del prodotto o servizio. Questo aiuterà a ottenere un feedback da parte dei clienti e/o degli investitori.

Smart Money: business plan ammissibili

Questo intervento prevede sovvenzioni per i piani aziendali che durano almeno 12 mesi e che prevedono l’acquisizione di servizi per aiutare un progetto di sviluppo.

I servizi devono essere forniti da attori qualificati dell’ecosistema dell’innovazione e possono riguardare le seguenti aree:

  • consulenza sugli aspetti organizzativi, operativi e strategici dello sviluppo e dell’implementazione del progetto;
  • gestione della proprietà intellettuale;
  • assistenza nella valutazione della maturità digitale;
  • sviluppo e scouting tecnologico;
  • prototipazione (escluso il prototipo funzionale); preparazione di campagne di crowdfunding;

Questo vale solo se fornisci servizi relativi alle aree sopra citate. In tal caso, dovrai fornire anche lo spazio fisico e i servizi di connessione di rete necessari per le attività del progetto.

Affinché le spese siano ammissibili, devono essere:

  • sostenute dopo la data di presentazione della domanda di sovvenzione ed entro 18 mesi dalla data di adozione della delibera di ammissione;
  • di importo complessivo non inferiore a 10.000,00 euro, al netto dell’IVA;
  • pagate esclusivamente tramite conti correnti intestati all’impresa beneficiaria e con modalità che consentano la piena tracciabilità del pagamento e l’immediata riconducibilità dello stesso alla relativa fattura.

Smart Money: le agevolazioni

Puoi ottenere un contributo a fondo perduto che copra fino all’80% delle spese ammissibili sostenute, per un massimo di 10.000 euro per startup innovativa.

Il contributo è riconosciuto in regime “de minimis” e nel rispetto dei limiti previsti dal Regolamento (UE) n. 1407/2013, in base al quale l’aiuto massimo che può essere concesso per ogni “impresa unica” non può superare l’importo di 200.000,00 euro in tre esercizi finanziari.

FAQ Smart Money

Cos’è il bando Smart Money di Invitalia?

Il bando Smart Money è una misura di agevolazione finanziaria destinata a sostenere le imprese innovative e ad alto potenziale di crescita, attraverso l’accesso a capitali di rischio forniti da investitori privati selezionati da Invitalia.

A chi è rivolto il bando Smart Money di Invitalia?

Il bando Smart Money è rivolto alle startup e alle PMI innovative che hanno sede in Italia, che operano in uno dei seguenti settori: tecnologie per l’industria 4.0, tecnologie per la salute e il benessere, tecnologie per la sostenibilità ambientale e la transizione energetica.

Quali sono i requisiti per partecipare al bando Smart Money di Invitalia?

Per partecipare al bando Smart Money di Invitalia, le imprese devono avere un business plan innovativo e ad alto potenziale di crescita, essere costituite da non più di 5 anni, avere un fatturato annuo inferiore a 5 milioni di euro e non essere quotate in borsa. Inoltre, devono avere sede in Italia e operare in uno dei settori ammissibili.

Quali sono i vantaggi del bando Smart Money di Invitalia?

Il bando Smart Money di Invitalia offre alle imprese innovative l’opportunità di accedere a capitali di rischio forniti da investitori privati selezionati da Invitalia, per un importo massimo di 1 milione di euro. Inoltre, le imprese selezionate beneficiano di un programma di accelerazione e di mentoring fornito da Invitalia e dai suoi partner.

Quali sono le fasi del processo di selezione del bando Smart Money di Invitalia?

Il processo di selezione del bando Smart Money prevede diverse fasi, tra cui la valutazione dei requisiti di ammissibilità, la valutazione del business plan e del potenziale di crescita dell’impresa, l’analisi del team di gestione, l’analisi dell’investimento richiesto e della sua sostenibilità, l’eventuale colloquio con il team di Invitalia e dei suoi partner, la definizione dei termini e delle condizioni dell’investimento.

Quali sono le modalità di finanziamento previste dal bando Smart Money di Invitalia?

Il bando Smart Money prevede l’erogazione di capitali di rischio forniti da investitori privati selezionati da Invitalia, che possono investire in equity o in strumenti finanziari convertibili. L’importo massimo dell’investimento è di 1 milione di euro, con un investimento minimo previsto di 100.000 euro.

Quali sono le obbligazioni previste per le imprese selezionate dal bando Smart Money di Invitalia?

Le imprese selezionate dal bando Smart Money di Invitalia sono tenute a rispettare le obbligazioni previste dal contratto di investimento, tra cui la presentazione di report periodici sull’andamento dell’impresa, l’obbligo di mantenere la sede in Italia per un periodo di almeno 2 anni dopo l’investimento, l’obbligo di non distribuire dividendi per un periodo di almeno 2 anni dopo l’investimento.

Come si presenta la domanda per il bando Smart Money di Invitalia?

La domanda per il bando Smart Money di Invitalia deve essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma online di Invitalia.

Dove posso trovare ulteriori informazioni sul bando Smart Money di Invitalia?

È possibile trovare ulteriori informazioni sul bando Smart Money di Invitalia sul sito web di Invitalia, nella sezione dedicata alla misura. In alternativa, è possibile contattare il Servizio Clienti di Invitalia per avere ulteriori informazioni e supporto nella compilazione della domanda.

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.