Fondimpresa, Green Transition e Circular Economy: fondo perduto formazione

da | 7 Feb 2024 | News | 0 commenti |

Il finanziamento Green Transition e Circular Economy di Fondimpresa nasce per rispondere a un’esigenza sempre più attuale: spingere le aziende verso una transizione ecologica che non solo porti benefici all’ambiente, ma che possa anche rappresentare un’occasione di crescita. Si tratta di uno dei finanziamenti a fondo perduto di Fondimpresa per la formazione. Il bando “Fondimpresa Green”, infatti, finanzia piani di formazione dei lavoratori di aziende che stanno investendo in economia circolare e green economy. Andiamo ora a vedere quali sono i soggetti beneficiari, quanto è possibile ottenere e quali sono le scadenze da rispettare per non perdere l’agevolazione prevista dal bando Fondimpresa Green Transition e Circular Economy.

 Bando Fondimpresa Green: i beneficiari

Prima domanda: chi può partecipare al bando Fondimpresa, Green Transition e Circular Economy? Il bando è aperto a tutte le aziende (soprattutto Microimprese e PMI) che posseggano, però, i seguenti requisiti:

  • Alla data di presentazione della domanda l’azienda deve aver già aderito a Fondimpresa (devono quindi essere registrate nell’area riservata del portale dedicato);
  • Gli enti iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento, nell’apposito “Elenco dei Soggetti Proponenti Qualificati” di Fondimpresa.

Come molti bandi analoghi, insomma, anche il finanziamento Fondimpresa Green abbraccia, con una rete a maglie larghe, un ampio numero di realtà imprenditoriali.

Fondimpresa, Green Transition e Circular Economy: interventi ammissibili

Il finanziamento Fondimpresa Green eroga agevolazioni a fondo perduto per i piani di formazione che riguardino uno dei seguenti ambiti:

  • Trasformazione Green: si pensi, ad esempio, alle imprese che stanno implementando o migliorando processi, prodotti e strategie che attengono alla transizione verde e che richiedono che il personale dell’azienda sia opportunamente formato;
  • Economia Circolare: implementazione di operazioni e/o processi produttivi che riguardino la circolarità, quindi il riuso e la valorizzazione di rifiuti, scarti di lavorazione, prodotti obsoleti e altre casistiche analoghe a queste.

Bando Fondimpresa Green: fondi stanziati

Il finanziamento Fondimpresa, Green Transition e Circular Economy ha una dotazione finanziaria pari a 20 milioni di euro. Questi sono suddivisi nel seguente modo:

  • Trasformazione Green: 15 milioni di euro stanziati (di cui poco meno di 7 sono destinati alle regioni del Nord, 4,6 alle regioni dell’Italia centrale e circa 3 milioni a Sud e Isole)
  • Economia Circolare: 5 milioni di euro stanziati (i piani, anche interaziendali, devono coinvolgere almeno 60 dipendenti).

L’importo ottenibile da ciascuna impresa beneficiaria di Fondimpresa Green varia in base al piano di formazione presentato.

Fondimpresa Green: le scadenze

Il bando Fondimpresa – Green Transition e Circular Economy è stato attivato il 14 novembre 2023. Chi intenda partecipare, dovrà presentare la domanda di finanziamento entro e non oltre le ore 13:00 del 9 aprile 2024.

La modulistica necessaria, la documentazione e le modalità di inoltro della richiesta sono presenti sulla pagina web dedicata a Fondimpresa Green. Attenzione però: la strutturazione del progetto per l’ottenimento del fondo è tutt’altro che semplice, per partecipare a questo bando è consigliabile farsi aiutare da un esperto di finanza agevolata.

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.