Linea sviluppo aziendale: Una opportunità per PMI e MidCap in Lombardia

da | 28 Giu 2023 | News | 1 commento |

Nel mondo dinamico e competitivo di oggi, le piccole e medie imprese (PMI) e le aziende di media capitalizzazione (MidCap) cercano costantemente opportunità per crescere e innovare. Una di queste opportunità arriva dalla Regione Lombardia con il suo innovativo “Pacchetto investimenti – Linea sviluppo aziendale”. Questa iniziativa, che mira a sostenere gli investimenti delle PMI e delle MidCap in piani di sviluppo aziendale, offre un’opportunità  per le aziende che cercano di modernizzare e ampliare la loro produzione. Scopriamo insieme come funziona.

Cos’è il Pacchetto Investimenti – Linea sviluppo aziendale

Il “Pacchetto investimenti – Linea sviluppo aziendale” è un’iniziativa lanciata dalla Regione Lombardia per sostenere le PMI e le MidCap. Questo programma è stato ideato con l’obiettivo di facilitare i piani di sviluppo aziendale che puntano all’ammodernamento e all’ampliamento produttivo. L’idea è di fornire alle aziende gli strumenti finanziari necessari per investire in nuove tecnologie, migliorare le loro infrastrutture e aumentare la loro capacità produttiva. In un’epoca in cui l’innovazione è la chiave del successo, questa iniziativa rappresenta un’opportunità preziosa per le aziende che vogliono rimanere competitive.

Chi può beneficiare del Bando Pacchetto Investimenti – Linea sviluppo aziendale

Le aziende idonee per questa iniziativa devono soddisfare diversi criteri. Prima di tutto, devono essere registrate e attive nel Registro delle Imprese, il che significa che devono avere una presenza legale e operativa stabilita. Inoltre, devono avere almeno due bilanci depositati, dimostrando così una certa stabilità finanziaria. Un altro requisito importante è avere una sede operativa in Lombardia, sottolineando l’obiettivo regionale dell’iniziativa. Infine, le aziende devono avere un rating da 1 a 10 secondo la metodologia di Credit Scoring del Fondo Centrale di Garanzia, che valuta la loro affidabilità creditizia. Questi criteri assicurano che l’iniziativa sia rivolta a imprese solide e affidabili che sono pronte a investire nel loro sviluppo.

Le aree di intervento del Bando Pacchetto Investimenti – Linea sviluppo aziendale

L’iniziativa si divide in due aree di intervento. La prima, “Sviluppo aziendale Lombardia”, è rivolta alle PMI e MidCap con sede in Lombardia. Questo significa che tutte le aziende che operano in questa regione possono beneficiare del programma, a condizione che soddisfino i criteri di ammissibilità. La seconda area, “Sviluppo aziendale nelle aree destinatarie degli aiuti a finalità regionale”, è specificamente per le PMI e MidCap con sede nelle aree specificate nell’Annex 1 alla delibera di Giunta regionale n. 6225 del 4 aprile 2022. Questa suddivisione garantisce che l’aiuto sia distribuito in modo equo e che le aziende in tutte le aree della Lombardia abbiano la possibilità di beneficiare dell’iniziativa.

Dotazione finanziaria e tipologia di aiuto del Bando Pacchetto investimenti – Linea sviluppo aziendale

La dotazione finanziaria complessiva dell’iniziativa è di 115 milioni di euro, un importo significativo che dimostra l’impegno della Regione Lombardia nel sostenere lo sviluppo delle PMI e delle MidCap. L’aiuto consiste in una garanzia regionale gratuita su un prestito a medio-lungo termine e un contributo a fondo perduto sull’investimento. Questo tipo di aiuto può fare una grande differenza per le aziende che cercano di espandere la loro attività, ma che potrebbero avere difficoltà a ottenere finanziamenti attraverso canali tradizionali.

Come presentare la domanda Bando Pacchetto Investimenti

Le aziende interessate possono presentare la domanda online a partire dalle 10:30 del 13 giugno 2023 fino all’esaurimento delle risorse. Questo significa che è importante agire rapidamente per assicurarsi di avere la possibilità di beneficiare di questa iniziativa. Le domande saranno selezionate attraverso una procedura valutativa a sportello in base all’ordine cronologico di presentazione. Questo significa che le prime domande presentate avranno la priorità, quindi è importante preparare la domanda in anticipo e presentarla il più presto possibile.

Il “Pacchetto investimenti – Linea sviluppo aziendale” offre un’opportunità unica per le PMI e le MidCap in Lombardia. Con un sostegno finanziario significativo e un focus sullo sviluppo aziendale, questa iniziativa può essere il trampolino di lancio che le aziende stanno cercando per portare la loro attività al livello successivo. Se la tua azienda soddisfa i criteri e si trova in Lombardia, considera di presentare la domanda. Questa potrebbe essere l’opportunità che stavi aspettando per dare una nuova direzione alla tua attività.

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi colleghi e contatti. Se hai domande o desideri ulteriori informazioni, non esitare a contattarci. Ricorda, l’informazione è la chiave del successo nel mondo degli affari. Quindi, rimani aggiornato e sfrutta le opportunità che vengono offerte.

FAQ Pacchetto Investimenti – Linea sviluppo aziendale

1. Cos’è il “Pacchetto investimenti – Linea sviluppo aziendale”? Il “Pacchetto investimenti – Linea sviluppo aziendale” è un’iniziativa della Regione Lombardia che mira a sostenere le PMI e le MidCap nel loro sviluppo aziendale, fornendo un sostegno finanziario per l’ammodernamento e l’ampliamento produttivo.

2. Chi può beneficiare di questa iniziativa? Le aziende che possono beneficiare di questa iniziativa sono le PMI e le MidCap che sono registrate e attive nel Registro delle Imprese, hanno almeno due bilanci depositati, una sede operativa in Lombardia e un rating da 1 a 10 secondo la metodologia di Credit Scoring del Fondo Centrale di Garanzia.

3. Quali sono le aree di intervento dell’iniziativa? L’iniziativa si divide in due aree di intervento: “Sviluppo aziendale Lombardia”, rivolta alle PMI e MidCap con sede in Lombardia, e “Sviluppo aziendale nelle aree destinatarie degli aiuti a finalità regionale”, per le PMI e MidCap con sede nelle aree specificate nell’Annex 1 alla delibera di Giunta regionale n. 6225 del 4 aprile 2022.

4. Qual è la dotazione finanziaria dell’iniziativa? La dotazione finanziaria complessiva dell’iniziativa è di 115 milioni di euro. L’aiuto consiste in una garanzia regionale gratuita su un prestito a medio-lungo termine e un contributo a fondo perduto sull’investimento.

5. Come posso presentare la domanda per questa iniziativa? Le aziende interessate possono presentare la domanda online a partire dalle 10:30 del 13 giugno 2023 fino all’esaurimento delle risorse. Le domande saranno selezionate attraverso una procedura valutativa a sportello in base all’ordine cronologico di presentazione.

6. Cosa succede dopo aver presentato la domanda? Dopo aver presentato la domanda, le aziende dovranno attendere la valutazione delle loro domande. Le domande saranno valutate in base all’ordine cronologico di presentazione, quindi le prime domande presentate avranno la priorità.

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

1 commento

  1. lindamaria cagnani

    buongiorno, sono una commercialista avrei bisogno di essere contattata per dei clienti di studio
    grazie

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.