Smart and Start

Smart and Start il finanziamento di Invitalia per le start up innovative

0
770

Smart and Start finanzia le Start up con i contributi a fondo perduto previsti dal bando Invitalia che disciplina il sistema dei finanziamenti alle nuove imprese.

Smart and start è un’agevolazione nata per sostenere la nascita e lo sviluppo delle start up innovative

Smart and Start, il bando Invitalia prevede aiuti per sostenere i programmi d’investimento e i costi di esercizio ed ha lo scopo di promuovere l’ecosistema delle start up.

Il bando Smart e Start nel contempo, intende sostenere le politiche di trasferimento tecnologico e di valorizzazione economica.

Potrebbe interessarti: Nuove Imprese a Tasso Zero / Cultura Crea

Smart and Start: cosa fare per ottenere il contributo

I soggetti interessati posso partecipare al bando per ottenere finanziamenti start up attraverso la presentazione di progetti con un significativo contenuto tecnologico e innovativo.

Il campo di interesse dei piani economico finanziari proposti è quello dello sviluppo di prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale. I piani d’impresa proposti devono mirare alla valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata.

Il bando, smart & start,  promosso da Invitalia che disciplina i  finanziamenti start up innovative è tuttora aperto.

Bandi regionali: Finanziamenti a Fondo Perduto CampaniaFinanziamenti Regione Lombardia

Smart and start: i soggetti beneficiari dei finanziamenti Start up

Possono beneficiare di Smart and Start le imprese innovative e le persone fisiche, anche straniere, che intendono costituire una start up innovativa. I requisiti per i finanziamenti Start up richiesti sono tre.

Le start up che richiedono il finanziamento agevolato non devono essere costituite da più di 48 mesi, il fatturato deve essere inferiore ai 5 milioni di euro e i costi devono essere riconducibili a R&S.

I finanziamenti agevolati per nuove imprese previsti dal bando Smart and Start consistono in un mutuo senza interessi, il cui valore può arrivare fino al 70% delle spese ammissibili.
In questo caso si parla di massimo di 1.050.000 euro.
L’ammontare del mutuo può arrivare all’80% delle spese ammissibili, se la start up ha una compagine costituita da giovani e/o donne.
Il mutuo può arrivare all’80% anche nel caso in cui tra i soci è presente un dottore di ricerca che rientra dall’estero. In questo caso, il finanziamento agevolato  può arrivare fino a 1.200.000 euro.

Le start up localizzate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia. Nel territorio del Cratere Sismico Aquilano restituiscono solo l’80% del mutuo agevolato ricevuto. Le start up costituite da meno di 12 mesi beneficiano di servizi di tutoring tecnico-gestionale. Questi servizi possono includere scambi con realtà internazionali. Il valore dei servizi di tutoring è pari a € 15.000 per le regioni del Mezzogiorno e a € 7.500 per il centro Nord.

Tipologia di spese ammissibili dal bando Smart & Start Invitalia

Nel programma di investimenti del finanziamento Invitalia Smart and Start sono ammissibili l’acquisto di diversi beni. Come impianti, macchinari e attrezzature tecnologici, funzionali alla realizzazione del progetto. A questi si aggiungano componenti hardware e software funzionali al progetto. Nell’ambito del piano di sviluppo, sono naturalmente previsti brevetti e licenze, nonché certificazioni, know-how e conoscenze tecniche. Queste ultime possono anche non essere brevettate, purchè direttamente correlate alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa.

Nel bando smart and start  esiste anche la possibilità di includere servizi di progettazione, sviluppo, personalizzazione, collaudo di soluzioni architetturali informatiche e di impianti tecnologici produttivi. Non sono d’altro canto escluse le consulenze specialistiche tecnologiche funzionali al progetto di investimento, relativi interventi correlativi e adeguativi. Le spese devono essere sostenute dopo la presentazione della domanda ed entro i 2 anni successivi alla stipula del contratto di finanziamento.

La Domanda per accedere agli incentivi per start up

La procedura per l’accesso ai finanziamenti start up è completamente informatizzata. Smart and Start Invitalia è una misura a sportello, le domande sono valutate in base all’ordine di arrivo e non ci sono graduatorie.

Hai dei quesiti su Smart and Start inserisci la tua richiesta nei commenti.

Sommario
Artcolo
Smart and Start:
Descrizione
Smart and start i finanziamenti Start up
Autore
Pubbicato da:
Incentivimpresa

RISPONDI

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome