Regione Puglia, i bandi di finanziamento a fondo perduto per ricerca e sviluppo

Bandi regione Puglia, finanziamenti per chi investe in ricerca e sviluppo.

0
374

Tra i bandi della Regione Puglia, la misura INNOLABS punta ad erogare finanziamenti per l’innovazione a favore di progetti di sperimentazione e innovazione per aprire attraverso il processo di ricerca e allo sviluppo ai nuovi mercati. Saranno interessati, allo scopo, i tre sistemi territoriali regionali di SmartPuglia 2020: quello della pubblica amministrazione, quello della conoscenza e quello dello sviluppo.

Bandi Regione Puglia per l’innovazione: chi può partecipare e le risorse da assegnare

Possono inoltrare richiesta di finanziamenti a fondo perduto per l’innovazione le singole aziende, i raggruppamenti di imprese e quelli tra aziende e enti di ricerca.
Le loro istanze dovranno interessare le aree Ambiente, Sicurezza e Tutela Territoriale; Cultura e Turismo; Energia rinnovabile e competitiva; Governo elettronico per la PA; Salute, benessere e dinamiche socio-culturali; Istruzione ed Educazione; Economia Creativa e Digitale; Trasporti e Mobilità sostenibile.

Approfondisci: Internazionalizzazione / Artigiancassa

Le tipologie di aggregazione possibili si riferiscono alle sfide sociali Città e territori sostenibili, Energia sostenibile, Salute, benessere e dinamiche socio-culturali, Industria creativa e sviluppo culturale, Sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile.

Finanziamenti a fondo perduto per Ricerca & Sviluppo: gli investimenti ammissibili

L’investimento minimo per ogni progetto è di 150mila euro. Il contributo a fondo perduto massimo erogabile sarà di 150mila euro per le singole aziende, di 800mila euro per i raggruppamenti di imprese.

Le spese ammissibili saranno quelle per il personale, per la strumentazione; per la ricerca e l’acquisto di licenze e di software; per costi d’esercizio e spese generali.
Le iniziative da realizzare dovranno avere una durata massima di 18 mesi e, alla loro conclusione, andranno rendicontate.

Bandi Regione Puglia per ricerca e sviluppo: la domanda

Le istanze di partecipazione al bando dovranno essere inviate online attraverso i moduli disponibili sul portale www.sistema.puglia.it alla sezione INNOLABS fin dal 13 marzo 2017, con termine ultimo le ore 14:.00 del 13 aprile 2017.

I richiedenti, sempre online, invieranno i dati della domanda per la concessione dei finanziamenti e tutti i documenti richiesti dai bandi della Regione Puglia.
Dopo tale procedura, il portale consentirà la visione del modulo di presentazione della domanda di agevolazione, da firmare digitalmente a cura del legale rappresentante del soggetto capofila richiedente e da inoltrare attraverso la stessa procedura telematica.

RISPONDI

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome