Regione Emilia Romagna bando per facilitare l’accesso al credito

Finanziamenti agevolati per imprese e professionisti della regione Emilia Romagna fissati i termini e le modalità per la presentazione della domanda di accesso al bando,

0
179

Regione Emilia Romagna il bando per favorire l’accesso al credito agevolato delle imprese e dei liberi professionisti è finalmente operativo.

Scopri i bandi a cui può partecipare compila il nostro breve questionario cliccando qui

Il bando che prevede facilitazioni per la concessione di finanziamenti agevolati alle imprese ed ai liberi professionisti ed è disciplinato dall’articolo 3 della legge regionale dell’Emilia Romagna numero 26/2016.

Finanziamenti agevolati: il bando per favorire l’accesso al credito della Regione Emilia Romagna

La regione Emilia Romagna ha stanziato a valere su un fondo di garanzia creato ad hoc, la somma totale di euro 6.000.000.

Il finanziamento agevolato verrà erogato allo scopo di facilitare l’accesso al credito delle imprese e dei professionisti associate ai confidi, aumentare il numero delle imprese e dei professionisti iscritte ai Confidi, creare un fondo rotativo che possa sostenere le esigenze creditizie delle imprese emiliane.

Approfondisci: Prestiti a fondo perduto / Nuova Sabatini

Bando Regione Emilia Romagna: chi può partecipare

Per quanto concerne le imprese, i requisiti per essere ammessi al finanziamento agevolato sono i seguenti:

  • essere iscritte ad una delle Camere di Commercio delle province emiliane
  • non essere in stato di liquidazione volontaria o assoggettate a procedure concorsuali (fallimento, concordato, etc)
  • essere in possesso del DURC e quindi in regola con il versamento dei contributi previdenziali
  • essere in regola con le normative riguardanti la sicurezza sui luoghi di lavoro
  • certificato antimafia

Per i professionisti i requisiti richiesti sono invece i seguenti:

  • avere lo studio in una delle province della regione Emilia Romagna
  • non avere un rapporto di lavoro subordinato
  • essere in regola con il versamento delle quote di iscrizione all’ordine di appartenenza
  • essere in possesso del DURC e quindi in regola con il versamento dei contributi previdenziali
  • non devono sussistere cause di divieto di esercizio dell’attività professionale

I settori di attività ammessi al finanziamento della regione Emilia Romagna

Sono ammessi a partecipare al bando delle regione Emilia Romagna tutti i settori di attività ad esclusione delle aziende operanti nel settore dell’agricoltura e della pesca.

Come presentare la domanda

La regione Emilia Romagna ha previsto una modulistica specifica per presentare la domanda per essere ammessi alla graduatoria ed ottenere la concessione del finanziamento agevolato.

Il termine per presentare la domanda di accesso al bando

Non è previsto un termine perentorio per la presentazione della domanda di finanziamento agevolato. Il bando resterà aperto all’esaurimento delle risorse disponibili a partire dal 20 aprile 2017

RISPONDI

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome