Prestiti a fondo perduto 2017

Scopri come richiedere i finanziamenti senza obbligo di rimborso

6
228

Se hai un azienda, vuoi aprire un’attività a o avviare una start up, i prestiti a fondo perduto sono forme di finanziamento senza obbligo di rimborso.

Questo significa che il capitale erogato, o una parte di esso, non dovrà essere restituito.

Sviluppa il tuo business ottenendo gli incentivi messi a disposizione dagli enti pubblici.

Come funzionano i prestiti a fondo perduto?

I finanziamenti sono pensati per i giovani imprenditori, le imprese e le start up e messi a disposizione dagli enti pubblici grazie ai finanziamenti europei, statali o regionali.

Esistono diverse forme di credito a fondo perduto e diverse sono le tipologie di beneficiari che possono accedervi.

Potresti essere interessato anche a: Fondi Europei Bandi Europei 2017

Chi può ricevere il capitale senza obbligo di rimborso?

I prestiti a fondo perduto nascono come forma di investimento a sostegno di imprese, start up, imprenditoria femminile, imprenditoria giovanile.

Negli anni si sono susseguiti molti bandi, alcuni dei quali dedicati allo sviluppo locale delle zone definite più svantaggiate, altri a favore della green economy e a tutti quei settori con grandi potenzialità di sviluppo.

Come puoi accedere ai prestiti a fondo perduto?

Periodicamente vengono emessi bandi per l’erogazione di capitale non rimborsabile, che definiscono requisiti e modalità di richiesta.

Per esempio, quelli gestiti da Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, prevedono la compilazione della domanda online.
Ti riassumo la procedura in generale.

  • Registrazione sul sito web.
  • Compilazione della domanda di finanziamento con le informazioni richieste sugli obiettivi di business e il progetto.
  • Il business plan in allegato.
  • Valutazione della richiesta da parte dell’ente.
  • Eventuale colloquio per i dettagli sulla strategia imprenditoriale scelta.

Finanziamenti regionali: Finanziamenti Regione UmbriaFinanziamenti Regione Abruzzo

Prestito senza vincolo di restituzione: vantaggi e svantaggi

Se hai tutte le carte in regola per accedere ai contributi a fondo perduto, è giusto considerare due aspetti (il primo, devo dirtelo, è quello più antipatico).

  1. I prestiti a fondo perduto sono soggetti ad una disponibilità limitata e i tempi di attesa richiedono pazienza.
  2. Il capitale senza interessi e senza alcun obbligo di restituzione potrà essere usato sia per coprire le spese di avvio dell’attività (es. locale, attrezzature, pubblicità, ecc), sia per ampliare al tua azienda.

Se hai domande o dubbi inserisci la tua richiesta nei commenti.

6 COMMENTI

  1. Salve vorrei sapere se posso richiedere finanziamento a fondo perduto..ho aperto centro estetico il 12 giugno 2017……

  2. In pratica da pochissimo ci lasciaci una richiesta nel form contatti e ti daremo tutte le indicazioni di cui hai bisogno

  3. Salve ho creato un negozio online, devo mettere n regola e avviare Delle campagne pubblicitarie e di posizionamento. Ho bisogno di un finanziamento di circa 10000€ . Potete aiutarmi?

  4. Purtroppo esclusivamente per la campagne marketing non è possibile presentare una domanda di finanziamento.

  5. Buongiorno, ho uno studio di consulenza fiscale, Caf, centro raccolta patronato, consulenza del lavoro ecc (multiservizi) Vorrei ampliare la mia attività aprendo una sede secondaria. É possibile accedere al finanziamento a fondo perduto?

  6. Buongiorno sono Sergio Zuffa e vorrei costruire ciò che ho brevettato; chiedevo appunto come devo richiedere, se posso accedervi, ai “fondi perduti ???”

RISPONDI

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome