Gennaro Niola è il managing director di Lastminuteclick.it . In pochi anni, è diventato punto di riferimento nazionale per le Online Travel Agency. Oggi, Lastminuteclick è ai primissimi posti nella ricerca Google riguardo le offerte turistiche last minute.

Gennaro, ci racconti la storia della tua impresa?

Siamo nati nel 2005 e abbiamo lavorato a questo progetto per circa otto mesi, prima di rendere operativo l’intero sistema. Siamo andati online nel marzo 2006. E subito, abbiamo avuto i primi riscontri. Già nel 2006, infatti, dopo un primo bilancio iniziale, abbiamo registrato una crescita esponenziale, grazie anche al prezioso supporto delle consulenze di Incentivimpresa. Questa crescita non si è arrestata intorno al 2012, quando si è verificata la crisi del Mar Rosso. Nel 2013 siamo stati fermi, perchè i diversi attacchi terroristici hanno colto di sorpresa un po’ tutti i tour operator. Poi, abbiamo continuato il nostro cammino. Sono contento del nostro percorso, perchè siamo passati da un dipendente che avevamo nel 2006 a nove dipendenti nel 2010.

Come hai promosso lo sviluppo della tua impresa?

Innanzitutto accedendo ad una serie di finanziamenti e agevolazioni che ci hanno dato un grande sostegno. E questo è stato possibile grazie al lavoro di Incentivimpresa. In seguito, abbiamo sviluppato la piattaforma software e implementato le nuove funzionalità.

Qual è la vostra utenza? E quali le mete più richieste?

Abbiamo utenze diverse. Abbiamo quella che vuole conoscere i siti, che cerca il monumento o il museo: in pratica l’utenza del turismo culturale. Poi, abbiamo l’utenza che vuole relax, sole e mare, anche con qualche escursione. Altra richiesta che ci arriva spesso è quella delle crociere. In questo settore, ci son molte occasioni interessanti per tutte le tasche. Come in questo periodo ad esempio.

Lastminuteclick.it è al quinto posto nella ricerca di Google nel settore dei viaggi last minute: un ottimo risultato per un’impresa del mercato online

Sicuramente. I miei competitor sono soprattutto nazionali o internazionali, sebbene abbiano numeri elevatissimi rispetto ai miei. Dopo di loro, però (tra cui Expedia), ci sono io e questo è senza dubbio un successo. Noi siamo tra le 5 Ota (Online Travel Agency). Noi ci rapportiamo a dei colossi. Rispetto a questi ovviamente sappiamo di avere molte differenze.
Tutt’altra situazione invece con le altre imprese casertane. In realtà, non ci rapportiamo molto con il nostro territorio. la competizione, dove c’è, è solo dal loro punto di vista. E’ chiaro che loro usano, a differenza nostra, una metodologia più tradizionale. Fatto sta che proprio a Caserta noi abbiamo meno clienti. Qui, infatti, i cittadini sono più diffidenti nei riguardi del servizio che offriamo noi.

Lastminuteclick.it: tanti riconoscimenti

Dal 2007 al 2015 sono stati diversi i riconoscimenti ottenuti da Lastminute Click. Con questi diversi traguardi sono stati raggiunti, con un aumento sempre più sensibile dei clienti che hanno usufruito dei servizi di Lastminuteclick.it