Il contributo a fondo perduto Fiere internazionali Toscana è l’occasione giusta per tutte le imprese che vogliono conquistare i mercati esteri. Il progetto è frutto del lavoro che la CCIAA di Pistoia sta facendo a favore della competitività delle aziende presenti sul territorio. Scopri nel dettaglio come funziona il bando e come accedere al finanziamento.

Il finanziamento a fondo perduto Fiere Internazionali Toscana

Gli eventi fieristici internazionali sono uno strumento di promozione, di consolidamento delle imprese e d’individuazione di nuovi mercati di sbocco. Se la tua azienda si trova sul territorio pistoiese è importante che tu abbia tutte le informazioni sui destinatari del bando e sulla tipologia di interventi ammissibili per ottenere il contributo a fondo perduto.

A chi si rivolge

I potenziali beneficiari del bando sono le PMI in forma individuale o aggregata, quali società, cooperative o consorzi che abbiano i seguenti requisiti:

  • sede legale e/o operativa in provincia di Pistoia;
  • iscrizione al Registro delle imprese;
  • diritto annuale e spese CCIAA Pistoia pagate;
  • nessuna procedura di liquidazione o di fallimento in corso;
  • attività compresa nei settori ammissibili al Regolamento di esenzione De Minimis 1407/2013;
  • in caso di Consorzi, società consortili e reti di impresa, oltre ai requisiti precedenti, la maggioranza delle imprese deve avere sede legale e/o operativa in provincia di Pistoia.

Gli interventi ammissibili

I beneficiari potranno accedere al contributo se dimostreranno di aver partecipato a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate dal Coordinamento Interregionale Fiere dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 (data ultimo giorno di fiera).  I settori interessati sono: artigianato, commercio, industria, servizi e No Profit.

Leggi e scopri: Finanziamenti a Fondo Perduto 2018 Bandi Febbraio

Agevolazioni per le imprese toscane

Il bando definisce che il finanziamento a fondo perduto per le PMI nel pistoiese sia erogabile nella misura del 50%. Nel dettaglio, le singole imprese, anche in forma cooperativa, potranno ricevere al massimo € 1000,00, mentre il massimale per i consorzi, le società consortili e le reti d’impresa è di € 2.000,00

Come accedere al finanziamento

Per ottenere il contributo a fondo perduto Fiere Internazionali Toscana, dovrai presentare la domanda entro le ore 12.00 del 15 febbraio 2018, inviando la richiesta mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo [email protected] La domanda di contributo dovrà essere successiva alla partecipazione alla fiera interessata e potrà riguardare al massimo due manifestazioni.

Il modulo di richiesta contributo

Sul sito della Camera di Commercio di Pistoia sono disponibili il testo integrale del bando e i documenti da allegare alla domanda. I contributi saranno assegnati alle aziende in base all’ordine di arrivo delle richieste e fino ad esaurimento fondi.

Scarica il modulo di richiesta del contributo e procedi nella compilazione. All’interno  dovrai inserire i dati dell’impresa, dichiarare il possesso dei requisiti richiesti e allegare fotocopia del documento d’identità del richiedente, dei documenti di spesa e le foto che dimostrino la presenza in fiera.

Se hai dubbi o domande, scrivi la tua richiesta nei commenti.