Il finanziamento regione Liguria per il turismo nasce per stimolare la riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere attraverso un fondo strategico regionale per le imprese. Con questo bando la Regione Liguria si propone di aumentare la competitività delle aziende attraverso interventi che riconoscono loro della liquidità per il rinnovamento dell’offerta turistica. Entra nel dettaglio per saperne di più sul funzionamento.

Il bando per il finanziamento agevolato Turismo regione Liguria

Il finanziamento a tasso agevolato stanziato dalla Regione Liguria è un’opportunità per migliorare le strutture ricettive e quindi uno strumento per una sicura crescita di tutto il settore turistico. Scopri chi sono i beneficiari del bando e cosa devono fare per presentare la loro richiesta.

I destinatari del bando

Potranno presentare la domanda di agevolazione tutte le micro, piccole e medie imprese che esercitano attività alberghiera, regolarmente iscritte al Registro delle Imprese:

  • alberghi;
  • residenze turistico – alberghiere;
  • locande;
  • alberghi diffusi.

Le spese ammissibili

Il bando per l’accesso alle agevolazioni definisce come ammissibili quei Piani di riqualificazione proposti da MPMI finalizzati alla riqualificazione dell’offerta turistica. Sono quindi finanziabili tutte le spese funzionali allo sviluppo ed alla competitività delle strutture ricettive alberghiere e/o ai servizi complementari all’attività ricettiva svolta, come centri benessere, impianti sportivi, parcheggi riservati, ecc.

Nel dettaglio saranno approvate le seguenti voci di spesa:

  1. progettazione e direzione lavori, oneri per le concessioni edilizie e collaudi di legge;
  2. opere murarie e/o assimilate;
  3. acquisto di macchinari, impianti, attrezzature varie ed arredi, nuovi di fabbrica;
  4. acquisto di dotazioni e programmi informatici e realizzazione di siti internet;
  5. introduzione di sistemi di qualità e adesione a sistemi di certificazione ambientale secondo standard e metodologie riconosciuti (es. ISO, EMAS, marchio Ecolabel, ecc.).

Tasso agevolato 100% per le strutture ricettive liguri

Se sei un’impresa in possesso dei requisiti di accesso al bando regionale, ti può essere utile sapere che il finanziamento ha natura ipotecaria ed è concedibile per Piani di riqualificazione con spese non inferiori a € 150.000,00 e non superiori a € 800.000,00.

Scarica la versione integrale del bando.

La presentazione della domanda

La scadenza del bando è fissata per il 20 aprile 2018. Per presentare la tua richiesta dovrai procedere per via telematica attraverso il sistema “Bandi on line” accessibile dal sito internet Filse, oppure dal sito filseonline.regione.liguria.it. Per completare la compilazione occorrerà allegare la documentazione richiesta in formato elettronico, firmata con firma digitale in corso di validità dal legale rappresentante dell’impresa proponente.

La documentazione da allegare

  • Copia dei preventivi facenti parte del piano di riqualificazione;
  • Eventuale copia dei titoli abilitativi per le opere di ristrutturazione edilizia e per le opere relative agli impianti tecnologici completi di domanda, relazione ed elaborati grafici, qualora già in possesso dell’impresa richiedente;
  • Dichiarazione di assenso del proprietario stesso ai fini dell’apposizione del vincolo di destinazione d’uso che verrà a gravare sull’immobile sede dell’intervento, se trattasi di persona diversa dal proprietario dell’immobile;
  • Copia della richiesta di finanziamento alla Banca Convenzionata (modulo A) timbrata per ricevuta dalla Banca;
  • Copia di attribuzione (modulo B) della cd. “Classificazione di rischio” da parte della Banca Convenzionata.

Se hai domande o dubbi, scrivi la tua richiesta nei commenti.