Il bando per la formazione continua nelle PMI in Trentino Alto Adige è un’occasione per la crescita delle competenze dei lavoratori. Infatti, l’obiettivo è sostenere le aziende che investono nelle attività formative volte a soddisfare le esigenze di innovazione e internazionalizzazione.

L’intervento finanziario, promosso dal Fondo sociale europeo della Provincia autonoma di Bolzano è orientato allo sviluppo della competitività e al rafforzamento del sistema produttivo locale.

Scopri cosa finanzia il bando attivato per le imprese altoatesine.

PMI Trentino Alto Adige: il finanziamento a fondo perduto per la formazione

Il bando regionale per la formazione continua nelle imprese altoatesine è una misura attivata all’interno del PO FSE 2014/2020 Azione 10.4 – Accrescimento delle competenze della forza lavoro e agevolazione della mobilità, dell’inserimento/reinserimento lavorativo. Entra nel dettaglio per sapere a chi si rivolge e quali sono gli interventi e le spese finanziate.

Potenziali beneficiari

La domanda di contributo può essere presentata da:

  • PMI con sede legale e operativa nella Provincia autonoma di Bolzano, o con sede legale fuori Provincia, ma con almeno una sede operativa sul territorio provinciale;
  • enti di formazione già accreditati o in via di accreditamento;
  • ATI/ATS verticali;
  • consorzi, reti di imprese, imprese collegate.

Tipologie d’intervento ammissibili

Il finanziamento è dedicato ai progetti aziendali elaborati sulla base delle esigenze formative del personale dell’impresa e a proposte multiaziendali di enti di formazione o raggruppamenti di imprese, con caratteristiche interaziendali, settoriali o territoriali.

L’intervento proposto può riguardare l’internazionalizzazione e/o l’innovazione d’impresa, dal punto di vista tecnologico e da quello organizzativo, con l’obiettivo di aumentare o mantenere la competitività aziendale e migliorare i processi e la qualità della produzione.

Le caratteristiche

  • Durata progettuale massima pari a 1000 ore.
  • Pianificazione di attività formative in aula e/o laboratorio svolte durante l’orario di lavoro.
  • Formazione individualizzata (al massimo il 15% delle ore).
  • Avvio dei corsi entro 45 giorni dalla sottoscrizione della convenzione.

 

 

Agevolazioni formazione per piccole e medie imprese altoatesine

La dotazione finanziaria per il bando ammonta a € 10.000.000,00.

Cosa c’è da sapere sul contributo a fondo perduto erogato? Scopri come funziona e come presentare la richiesta.

Numeri e misure

L’agevolazione prevista dal bando consiste in un finanziamento a fondo perduto per la formazione continua nelle imprese. Si potrà accedere in due tranche:

  1. anticipo fino al 40% dell’importo approvato con presentazione di regolare fidejussione;
  2. saldo finale a conclusione delle attività di progetto, entro massimo 365 giorni dall’avvio dello stesso.

Termini e modalità di partecipazione

La domanda di finanziamento dovrà pervenire entro il 27 maggio 2019 per la finestra di candidatura attualmente aperta o, nel periodo successivo, tra il 28 maggio e il 29 luglio 2019.

Se desideri partecipare, occorre compilare la richiesta online sul sistema informativo CoheMon, previa registrazione e autenticazione.

Valutazione della domanda

Per ogni candidatura saranno verificati i requisiti che permettono l’ammissibilità all’istruttoria tecnica. La procedura, gestita dalla Commissione preposta, assegnerà fino a 100 punti per ogni progetto e predisporrà una graduatoria pubblica, ammettendo al finanziamento solo i progetti con almeno 60 punti.

 

 

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

Pin It on Pinterest

Share This