Il contributo a fondo perduto per la formazione delle imprese in Basilicata è una misura attivata per sostenere la competitività locale e le attività volte all’adeguamento della professionalità dei lavoratori. Ciascun beneficiario potrà usufruire delle agevolazioni per sviluppare percorsi di apprendimento di nuove procedure e metodologie di lavoro.

Entra nel dettaglio di questo articolo per saperne di più sul funzionamento del bando, pubblicato online sul sito della Regione Basilicata.

Scheda contributo fondo perduto formazione imprese Basilicata

Il bando regionale è denominato anche Spic 2020 – Sportello Impresa Formazione Continua e prevede la concessione di aiuti alle aziende che vogliono investire nella formazione del personale operante al proprio interno. Scopri chi può beneficiare delle agevolazioni e quali sono le voci di spesa che possono essere finanziate.

A chi si rivolge

La domanda di accesso al contributo può essere presentata dalle micro, piccole e medie imprese presenti sul territorio regionale. Ecco l’elenco dei requisiti principali richiesti per partecipare al bando:

  • essere attivi e iscritti nel relativo registro di categoria;
  • essere in regola con gli adempimenti degli obblighi, previdenziali, assistenziali, occupazionali e di sicurezza;
  • nessuna procedura fallimentare in corso, liquidazione coatta o concordato preventivo;
  • non essere un’impresa in difficoltà.

Le spese ammissibili

Le imprese che beneficeranno del contributo potranno coprire i costi del personale che erogherà la formazione, comprese le spese di viaggio ( non di alloggio), i materiali e le forniture funzionali al progetto. Inoltre, saranno ammessi i costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione e quelli dei partecipanti ai corsi, con annesse spese amministrative e di locazione.

Le attività di formazione potranno essere attuate dall’impresa richiedente o da un Organismo di Formazione accreditato dalla Regione Basilicata. Non sono ammessi i progetti di formazione a distanza.

 

 

Formazione agevolata per le imprese lucane

Il bando per la formazione continua delle imprese è finanziato dal PO FSE Basilicata 2014-2020 per l’aggiornamento delle competenze dei lavoratori. L’intervento finanziario è regolamentato da una procedura a sportello e suddiviso in trance, ovvero 11 finestre per presentare la propria candidatura.

Numeri e misure dell’agevolazione

I soggetti beneficiari riceveranno un contributo a fondo perduto, ovvero un’agevolazione concessa in conto capitale ed erogata in due rate. Nel dettaglio:

  1. prima rata pari al 50% concessa al beneficiario dopo aver avviato l’attività formativa;
  2. seconda rata a saldo del contributo, a fronte della documentazione che comprovi le ore di formazione per allievo e le risorse professionali impiegate per l’erogazione.

Il bando prevede che il progetto formativo venga avviato entro 15 giorni dall’approvazione del finanziamento e completato entro 150 giorni.

La presentazione dei progetti

Vuoi inviare la tua candidatura per il bando dedicato alla formazione continua per le imprese lucane? Se sei in possesso dei requisiti, puoi procedere con la compilazione della modulistica online sul portale della Regione Basilicata entro il 31 gennaio 2019.

Il processo di selezione prevede una fase di ammissione e una successiva di valutazione meritocratica. I progetti saranno esaminati, approvati e finanziati fino ad esaurimento delle risorse.