CCIAA dell’Emilia: fondo perduto Innovazione Digitale 2024

da | 3 Giu 2024 | News | 0 commenti |

Con il bando Fondo perduto Innovazione Digitale 2024 la Camera di Commercio dell’Emilia vuole incentivare la digitalizzazione delle MPMI del territorio attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto fino a 10 mila euro. Con uno stanziamento di risorse pari a 750 mila euro, l’agevolazione si inserisce a pieno titolo tra i finanziamenti a fondo perduto per l’industria 4.0.

In questa breve scheda tutte le info utili su come accedere al Fondo perduto Innovazione Digitale 2024, cosa è possibile finanziare con il contributo, quali requisiti bisogna possedere per rientrare tra i beneficiari della misura e quali scadenze bisogna rispettare.

Fondo perduto Innovazione Digitale 2024: beneficiari

Facilissimo individuare quali siano i requisiti da possedere per beneficiare del Fondo perduto Innovazione Digitale 2024: basta essere una MPMI (micro, piccola e media impresa) con sede legale e/od operativa nel territorio su cui insiste la competenza della Camera di Commercio dell’Emilia.

Fondo perduto Innovazione Digitale 2024: che finanzia

Cosa può essere finanziato con i 10 mila euro del Fondo perduto Innovazione Digitale 2024? Proviamo a fare un elenco che renda l’idea degli interventi che è possibile realizzare grazie a questa agevolazione:

  • Soluzioni per la stampa 3D;
  • Implementazione di tecnologie per realtà aumentata e esperienza immersiva;
  • IoT;
  • Cyber security e soluzioni di sicurezza digitale in generale;
  • Intelligenza artificiale;
  • Blockchain;
  • Soluzioni per l’analisi dei big data;
  • Sistemi di e-commerce;
  • Software gestionali;
  • Quantum computing;
  • Sistemi di prototipazione rapida;

Il Fondo perduto Innovazione Digitale 2024 prevede comunque che le spese debbano essere interamente sostenute a partire dal 1° maggio 2024 e comunque fino al 30 aprile 2025.

Fondo perduto Innovazione Digitale 2024: l’agevolazione

Il contributo a fondo perduto previsto dal bando Innovazione Digitale 2024 della CCIAA dell’Emilia copre il 50% (al netto dell’IVA) dei costi sostenuti per l’investimento fino a un massimo di 10 mila euro. Per quel che riguarda l’investimento minimo finanziabile, invece, questo deve sempre essere pari ad almeno 5 mila euro.

Il Fondo perduto Innovazione Digitale 2024 prevede anche un bonus di 250 euro per le aziende che sono in possesso del rating di legalità al momento della concessione del contributo.

Fondo perduto Innovazione Digitale 2024: scadenze

Il bando Fondo perduto Innovazione Digitale 2024 della Camera di Commercio dell’Emilia è attivo dal 25 giugno 2024 (alle ore 10:00), fino al 10 settembre 2024 alle ore 16:00. Moduli e dettagli sulla presentazione della domanda sono sul portale web della CCIAA. Inoltre, se sei interessato, dai un’occhiata agli altri finanziamenti Regione Emilia Romagna disponibili sul nostro sito.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.