La Regione Sardegna ha attivato il bando che rilancia l’occupazione e la continuità lavorativa con incentivi finalizzati all’assunzione. Con questo intervento, le imprese che assumeranno giovani disoccupati under 35 otterranno un contributo a fondo perduto fino a 4000,00 euro.

In questo articolo trovi informazioni utili sul funzionamento del bando e sulle modalità di accesso agli incentivi.

Sintesi Bando Occupazione Regione Sardegna

L’intervento finanziario rientra nel POR FSE 2014/2020 Azione 8.1.5. – Programma LavoRas, finanziato con risorse regionali, nazionali e comunitarie. Il bando è un aiuto economico che stimola l’aumento dell’occupazione giovanile attraverso la concessione di bonus per le nuove assunzioni.

Scopri quali sono i requisiti per presentare la domanda di contributo.

A chi si rivolge

I potenziali beneficiari del contributo a fondo perduto sono le imprese che tra il 1 maggio e il 31 dicembre 2018 hanno assunto disoccupati con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato. Non solo, potranno accedere alle agevolazioni anche le aziende che nello stesso periodo hanno trasformato contratti a tempo determinato in indeterminato.

Nel caso di assunzioni a scopo di somministrazione, sono ammesse anche le agenzie di somministrazione che trasferiranno il bonus all’impresa utilizzatrice.

Requisiti principali

  • Avere unità produttiva e/o sede operativa in Sardegna.
  • Assumere disoccupati che svolgano l’attività di lavoro presso le unità presenti sul territorio regionale.
  • Essere in regola con la normativa vigente sulla tutela della salute e della sicurezza.
  • Non avere in atto sospensioni dal lavoro connesse ad una crisi o riorganizzazione aziendale che interessano lavoratori adibiti alle stesse mansioni.
  • Essere in regola con le assunzioni obbligatorie dei lavoratori disabili.
  • Non aver avuto contratti a tempo indeterminato con gli stessi lavoratori nei 6 mesi precedenti la presentazione della domanda.
  • Non aver licenziato lavoratori a tempo indeterminato nei 12 mesi antecedenti la richiesta di contributo, ad esclusione di situazioni per giusta causa.

Tipologia di interventi finanziabili

Il bando definisce come ammissibili tutte le assunzioni a tempo pieno o parziale di giovani disoccupati di età inferiore ai 35 anni, con contratti di lavoro indeterminato o determinato della durata pari o superiore a 12 mesi.

Contributo fondo perduto per l’occupazione in Sardegna

Le risorse finanziarie stanziate per questo bando ammontano a € 8.500.000 per tutto il 2018. Entra nel dettaglio per sapere quale bonus è previsto per la tua impresa e come richiederlo.

Numeri e misure del bando

L’importo del contributo a fondo perduto è così determinato:

  • € 4.000,00 per ogni lavoratore assunto a tempo indeterminato o per le trasformazioni da contratto determinato a indeterminato;
  • € 3000,00 per ogni lavoratore assunto a tempo determinato.

Ogni beneficiario potrà accedere ad un bonus del valore massimo di € 100.000,00.

La presentazione della domanda

Se sei in possesso dei requisiti per partecipare al bando, dovrai inviare la tua richiesta entro e non oltre il 31 gennaio 2019. Per compilare la domanda online occorre registrarsi sul portale Sardegna Lavoro, inserire tutte le informazioni richieste nelle apposite sezioni e completarla con gli allegati indicati e la firma digitale del legale rappresentante dell’impresa.

L’assegnazione dei contributi è regolata da una procedura a sportello, ovvero secondo l’ordine cronologico d’invio telematico e previa verifica dei requisiti richiesti.