La Regione Lazio ha attivato il bando per la partecipazione a Lazio Cinema International. L’intervento finanziario si propone di aiutare le imprese che lavorano nel settore cinematografico con un contributo a fondo perduto.

Il bando, cofinanziato dal POR FESR 2014-2020, è giunto ad una nuova edizione con l’obiettivo di aumentare la competitività internazionale e la visibilità dei luoghi di pregio artistico e culturale del territorio.

Leggi questo articolo fino in fondo per ottenere tutte le informazioni sulle agevolazioni.

Scheda bando Lazio Cinema International

Le risorse finanziarie per il sostegno delle coproduzioni cinematografiche e audiovisive internazionali ammontano a 10 milioni di euro.

Scopri chi può partecipare al bando Lazio Cinema International e quali sono le coproduzioni che possono essere finanziate.

A chi si rivolge

La domanda di contributo può essere presentata dalle PMI, piccole e medie imprese iscritte nell’apposito Registro, che risultino essere Produttori Indipendenti e operativi nel settore Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi. Sono ammessi sia soggetti singoli che aggregati per la stessa coproduzione.

Progetti e spese ammissibili

Le coproduzioni che possono accedere alle agevolazioni sono quelle realizzate dall’impresa richiedente insieme ad un Produttore estero, per le quali entrambi i soggetti assicurano una copertura dei costi per almeno il 40%. Ecco un elenco delle opere ammesse:

  • coproduzioni cinematografiche della durata di almeno 52 minuti ed un costo di produzione previsto pari ad almeno € 1.500.000 euro;
  • altri audiovisivi di narrazione e finzione scenica (fiction) di almeno 52 minuti ed un costo di produzione previsto di almeno 2.000 euro al minuto;
  • documentario singolo o seriale di durata pari o superiore a 40 minuti e costi di € 400 al minuto;
  • opere di animazione di durata pari o superiore a 24 minuti.

Costi di Coproduzione finanziabili

Le voci di spesa ammissibili rientrano nelle tipologie: Dirette Territoriali, Dirette Extraterritoriali, Dirette di Procedura e Indirette Forfettarie. Tali spese devono essere sostenute dopo la presentazione della domanda, ad eccezione di quelle dette preparatorie che possono essere riconosciute entro un massimo del 5%.

 

 

Contributo imprese cinematografiche Regione Lazio

In cosa consiste l’agevolazione per le imprese che partecipano a Lazio Cinema International e come si richiede?

Numeri e misure del bando

Le imprese beneficiarie potranno usufruire di una sovvenzione per ogni singola coproduzione. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino al 35% delle spese ammesse e del valore massimo di €800.000,00. L’importo sarà così calcolato:

  • 15% delle spese ammissibili con valore assoluto massimo di € 475.000 (+5% se sia la quota italiana che quella estera sono pari o superiori al 20%);
  • 5% se la coproduzione è riconosciuta d’interesse regionale e per un totale max di € 100.000;
  • 5% se l’opera è riconosciuta di particolare interesse regionale e per un massimo di € 225.000 (+5% per produzioni internazionali dove la quota di produzione dei partner è pari o maggiore del 20%).

Modalità di partecipazione al bando

Il bando Lazio Cinema International prevede due finestre per la presentazione della domanda. Per la prima, già aperta, lo sportello telematico rimarrà attivo fino alle ore 12 del 2 marzo 2019, mentre la seconda è fissata per il periodo 30/05/2019 – 31/07/2019.

L’invio della richiesta dovrà avvenire tramite il portale Lazio Innova, compilando il formulario online e completando la procedura con l’invio del Dossier di richiesta a mezzo PEC entro 90 giorni.

 

 

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

Pin It on Pinterest

Share This