Il bando Film Tv Fund 2018 della Regione Piemonte torna a sostenere le imprese di produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva, con un contributo a fondo perduto per i nuovi investimenti. L’obiettivo di questo intervento è quello di favorire la nascita di nuove imprese sul territorio regionale e il reinsediamento di quelle che avevano delocalizzato le loro attività.

Ai beneficiari sarà riconosciuto un capitale da utilizzare per realizzare lungometraggi, film e serie TV di valenza culturale, secondo quanto descritto nel bando.

Scopri se il tuo progetto ha i requisiti per accedere alle agevolazioni e come presentare la richiesta.

Sintesi Bando Film Tv Fund Piemonte 2018

La Regione Piemonte, in attivazione del POR Competitività dei sistemi produttivi F.E.S.R. 2014/2020, ha stanziato € 1.500.000,00 per tutto il 2018. Queste risorse sono destinate al sostegno finanziario delle imprese con l’intento di incentivare lo sviluppo economico e occupazionale del territorio.

A chi si rivolge

La domanda di finanziamento può esser presentata dalle piccole e medie imprese PMI, costituite da almeno 2 anni e con un minimo di 2 bilanci depositati.

Ecco i requisiti principali richiesti per poter accedere alle agevolazioni:

  • iscrizione al Registro delle Imprese;
  • sede attiva o in fase di apertura in Piemonte;
  • essere produttori indipendenti, unici o coproduttori dell’opera audiovisiva che si andrà a realizzare ( avvio lavori previsto dopo la presentazione della domanda);
  • operare nel settore di Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi;
  • non avere procedimenti di fallimento, liquidazione, concordato preventivo o piano di ristrutturazione di debiti in corso.

Tipologia di costi ammissibili

Il contributo a fondo perduto è calcolato in base alle spese ammissibili, sostenute e documentate, per la realizzazione del progetto. I costi finanziabili sono relativi alla fornitura di beni e servizi da parte di soggetti locali, strutture ricettive localizzate in Piemonte e gestione del personale impegnato nella realizzazione dell’opera, sia dipendenti che liberi professionisti con partita iva del settore cinematografico.

Tra le voci di spesa non ammesse ci sono quelle per l’acquisto di macchinari, attrezzature e altri beni durevoli o interventi strutturali per la realizzazione o la manutenzione di studi cinematografici.

Contributo a fondo perduto Film Fund Tv Piemonte

Per partecipare al bando e accedere alle agevolazioni è bene che tu abbia tutte le informazioni sul tipo di aiuto che puoi ricevere e su come richiederlo. L’agevolazione consiste in un contributo senza vincolo di rimborso che potrà essere non inferiore a € 30.000,00 e non superiore a € 200.000,00.

L’importo nel dettaglio

Il valore del contributo erogato a ciascun beneficiario sarà calcolato in riferimento alle seguenti percentuali:

  • 35% dei costi ammissibili relativi al personale dipendente o parasubordinato e ai professionisti del settore cinematografico (tra sopra e sotto la linea). I costi “sopra la linea” sono finanziabili per un massimo di € 60.000,00;
  • 20% per le forniture di beni e servizi;
  • 10% dei costi finanziabili relativi a strutture ricettive.

La domanda di finanziamento

Se vuoi partecipare al bando, dovrai presentare la tua candidatura entro il 15 dicembre 2018 usando la piattaforma online Finanziamenti Domande Findom. Compila il modulo telematico e invialo in formato pdf, completo di tutti gli allegati richiesti.