Bandi Regione Lombardia: contributi a fondo perduto per l’internazionalizzazione

Bandi regione Lombardia ecco il finanziamento per l'internazionalizzazione delle imprese lombarde.

0
261

La Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde, vogliono favorire con una nuova misura l’internazionalizzazione delle aziende.

Scopo del bando è aiutare le imprese a scrivere un piano finanziario, sviluppare la conoscenza dell’e-commerce, sviluppare strategie di comunicazione e web marketing, trovare soluzioni di logistica e packaging adeguate a tale fine.

Scopri i bandi a cui può partecipare compila il nostro breve questionario cliccando qui

Finanziamenti per l’export in regione Lombardia: chi può chiederli

Possono inoltrare la domanda di finanziamento per l’accesso al bando internazionalizzazione della regione Lombardia le aziende, i consorzi e i raggruppamenti che siano micro, piccola o media impresa con sede locale o operativa in Lombardia, iscritte e attive presso la CCIAA, in regola con i pagamenti dei contributi previdenziali ed assistenziali, di tali ambiti: manifatturiero, costruzioni o servizi alle imprese, che non abbiano già ottenuto precedentemente aiuti di questo tipo.

Potresti essere interessato a: Bonus Sud / Legge Marcora

Le linee di intervento individuate per questa misura sono quelle per studiare e realizzare un Piano finanziario aziendale per l’export e per sviluppare piattaforme e‐marketplace specializzate, con azioni progettuali che prevedano un investimento minimo di 6mila euro.

Contributi per l’internazionalizzazione in regione Lombardia: le spese ammesse

Le spese ammissibili previste dal bando sono quelle per consulenze, strategia di export dell’impresa, credit management, analisi per logistica, packaging, web design, registrazione dei marchi, creazione della piattaforma e-commerce.
Saranno finanziati solo i costi sostenuti esclusivamente dopo la presentazione della domanda di contributo a fondo perduto fino al termine del proprio progetto.

Regione Lombardia, finanziamenti per l’export: le risorse disponibili ed il contributo erogabile

Le risorse stanziate dalla Regione Lombardia per favorire l’attività di export delle imprese del territorio locale sono 5 milioni di euro. Sarà concesso un finanziamento a fondo perduto del 50 per cento delle spese ammissibili, per un massimo di 5mila euro di contributo.

Contributi per l’internazionalizzazione in regione Lombardia: la scadenza per la domanda

La domanda di finanziamento per ottenere i contributi a fondo perduto lo sviluppo delle strategie volte a sostenere l’export, potranno essere inviate dalle ore 14.30 del 6 aprile 2017 fino al termine delle risorse e comunque non oltre le ore 12.00 del 21 luglio 2017.

RISPONDI

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome