Autoimpiego: fondo perduto fino a 40 mila euro per il Centro Nord

da | 31 Mag 2024 | Approfondimenti | 0 commenti |

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha da poco presentato il Fondo perduto autoimpiego destinato alle regioni del Centro Nord. Non si tratta, naturalmente, della prima agevolazione di questo tipo. Sono numerosi, infatti, i contributi a fondo perduto per l’autoimpiego o per l’avvio d’impresa destinati a chi si trova fuori dal mercato del lavoro. Resto al Sud 2024, per esempio, è uno di questi.

Andiamo ora a vedere le caratteristiche del bando fondo perduto autoimpiego: a chi è destinato, cosa finanzia, a quanto ammonta il contributo e quando inviare la domanda.

Fondo perduto autoimpiego: requisiti e finalità

Il bando Fondo perduto autoimpiego finanzia con contributi estremamente vantaggiosi le di attività di lavoro autonomo (sia libero-professionali che imprenditoriale) di soggetti che si trovano ad essere esclusi dal mondo del lavoro.

Pochissimi i requisiti da dover rispettare per accedere al contributo:

  • Essere residenti nelle aree del Centro Nord Italia;
  • Essere in condizione di marginalità, disoccupazione, vulnerabilità sociale, inoccupazione o inattività.

Fondo perduto autoimpiego: cosa finanzia?

Il Fondo perduto autoimpiego considera ammissibili le spese sostenute per le seguenti iniziative:

  • Formazione e tutoraggio volte a poter intraprendere l’attività;
  • Acquisto di beni e strumenti (anche digitali) necessari per l’avvio di impresa;
  • Acquisto di servizi.

Quanto è possibile ottenere con il fondo perduto autoimpiego

Con una dotazione di oltre 30 milioni di euro per il solo 2024, il Fondo perduto autoimpiego eroga contributi a fondo perduto che coprono buona parte delle spese ammissibili sostenute in fase di avvio di impresa. Scendendo nel dettaglio:

  • Il voucher di avvio ha un importo massimo pari a 30 mila euro (che può salire a 40 mila euro se lo si usa per acquistare beni o servizi innovativi e sostenibili);
  • L’importo preciso viene calcolato in percentuale sul programma di spesa del beneficiario: fino al 65% per spese inferiori a 120 mila euro e fino al 60% per programmi che vanno dai 120 mila ai 200 mila euro.

Fondo perduto autoimpiego: tempi e domanda

Il Fondo perduto autoimpiego rimarrà attivo ancora per molto, c’è tempo fino al 31 dicembre 2025 per richiedere e ottenere l’agevolazione. Tutte le info sono disponibili sul sito del Ministero, mentre se sei interessato ad altri finanziamenti a fondo perduto, puoi leggere questo approfondimento.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.