Cosa si può finanziare con Resto al Sud

da | 15 Feb 2023 | Articoli SEO | 0 commenti

Il bando Resto al Sud finanzia progetti imprenditoriali nei settori dell’innovazione, della green economy, della cultura e del turismo, dell’agricoltura e della pesca, dell’industria e dei servizi. Ecco alcuni esempi di ciò che si può finanziare con il bando:

  • Avvio di un’impresa innovativa
  • Espansione di un’impresa esistente
  • Creazione di nuovi posti di lavoro
  • Sviluppo di prodotti e servizi innovativi
  • Investimenti in attrezzature e tecnologie avanzate
  • Promozione della cultura e del turismo nelle regioni del Mezzogiorno d’Italia

Scopri come ricevere i contributi a fondo perduto del bando Resto al Sud

Come si presenta la domanda per il bando Resto al Sud?

La domanda per il bando Resto al Sud deve essere presentata attraverso il sito web del Ministero dello Sviluppo Economico. Ecco i passi da seguire per presentare la domanda:

  1. Accedere al sito web di Invitalia e registrarsi al servizio telematico per la presentazione delle domande di finanziamento.
  2. Scaricare il modulo di domanda e compilarlo in ogni sua parte, inclusi i documenti richiesti.
  3. Caricare la domanda e i documenti richiesti sul sito web del Ministero.
  4. Attendere la valutazione della domanda da parte di Invitalia.

Quanto tempo ci vuole per avere una risposta sul finanziamento?

Il tempo necessario per avere una risposta sul finanziamento dipende dalla complessità della domanda e dalla quantità di domande presentate. Tuttavia, in media, ci vogliono circa 3-4 mesi dalla presentazione della domanda per ottenere una risposta sul finanziamento.

È possibile ottenere ulteriori informazioni sul bando Resto al Sud?

Sì, è possibile ottenere ulteriori informazioni sul bando Resto al Sud contattando direttamente Invitalia o consultando il sito web.

FAQs

  1. Chi può partecipare al bando Resto al Sud?
    R: Possono partecipare al bando Resto al Sud le imprese giovani e innovative con sede in una delle regioni del Mezzogiorno d’Italia.
  2. Quali sono i settori finanziabili con il bando Resto al Sud?
    R: Il bando Resto al Sud finanzia progetti imprenditoriali nei settori dell’innovazione, della green economy, della cultura e del turismo, dell’agricoltura e della pesca, dell’industria e dei servizi.
  3. È necessario pagare per partecipare al bando Resto al Sud?
    R: No, non è necessario pagare per partecipare al bando Resto al Sud. Il finanziamento è a tasso zero.
  4. Quanti posti di lavoro devo creare per poter partecipare al bando Resto al Sud?
    R: Non c’è un numero minimo di posti di lavoroda creare per poter partecipare al bando Resto al Sud. Tuttavia, il progetto imprenditoriale deve prevedere la creazione di nuovi posti di lavoro per essere considerato idoneo.
  5. Cosa succede se la mia domanda viene respinta?
    R: Se la domanda viene respinta, Invitala fornirà una motivazione per la decisione e sarà possibile presentare una nuova domanda in un momento successivo. È importante leggere attentamente i criteri di valutazione e presentare una domanda che soddisfi i requisiti richiesti.

Come posso ottimizzare la mia domanda per aumentare le possibilità di successo?

Per aumentare le possibilità di successo, è importante seguire questi consigli:

  1. Assicurarsi di comprendere appieno i criteri di valutazione e di presentare un progetto che soddisfi i requisiti richiesti.
  2. Essere il più dettagliati possibile nella descrizione del progetto e nella spiegazione dei costi e dei beneficiari delle attività previste.
  3. Fornire tutti i documenti richiesti e assicurarsi che siano completi e corretti.
  4. Presentare la domanda il prima possibile per avere maggiori possibilità di successo rispetto alle altre domande presentate.

In generale, è importante dedicare tempo e attenzione alla preparazione della domanda per aumentare le possibilità di successo.

Dai un voto a questo articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenzaClicca qui
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.